Búsqueda avanzada
Buscar
 

Entra en BiblioEteca...

Disfruta de todo el potencial de biblioEteca entrando con tu usuario...

 

LEONARDO, L ACQUA E IL RINASCIMENTO


AUTOR: ; ND
 
 
  • Portada de LEONARDO, L ACQUA E IL RINASCIMENTO

    9788871794303

 
Compartir: Compartir con un amigo de biblioeteca Compartir por email Compartir en Facebook Compartir Twitter Compartir en Tuenti Capturar código QR Añadir RSS

Sinópsis del libro:

  • Questo volume con CD rom, catalogo della mostra che si svolgerà dal 18 marzo al 30 maggio 2004 al Castello Sforzesco di Milano, ha come primo obiettivo, l'approfondimento del soggiorno milanese-lombardo di Leonardo presso la corte degli Sforza.
    Grazie anche al supporto multimediale, il lettore-visitatore viene accompagnato in un viaggio virtuale nella storia, con la possibilità di interagire con le macchine e gli strumenti leonardeschi altrimenti inaccessibili.

    Punto di partenza dell'iniziativa sono dodici disegni del genio rinascimentale e di altri scienziati del tempo, quali Mariano di Iacopo e Paolo Santini, che riproducono una serie di macchine volte al controllo delle acque. Nei secoli XV e XVI, infatti, le vie d'acqua erano molto più importanti di quanto non lo siano oggi giorno. Il trasporto fluviale, con la fitta rete di canali, rappresentava quindi un passaggio obbligato per lo sviluppo dell'economia dei signori e degli amministratori delle città italiane - in primis Firenze e Milano, visto che consentiva alle merci di raggiungere in tempi brevi le città. Le vie d'acqua servivano anche per l'irrigazione dei campi e per metter in funzione quelle macchine operatrici come i mulini, le seghe, i mantici, e i magli dei fabbri, con le quali si producevano beni di prima necessità e che allo stesso tempo consentivano anche di lavorare i metalli per la realizzazione di un'enorme varietà di oggetti dai molteplici impieghi: suppellettili domestiche, strutture per l'edilizia, fino alle armi da fuoco.

    Ed è durante il periodo milanese al servizio di Ludovico il Moro che Leonardo inizia a studiare i moti delle acque e l'azione erosiva lungo le sponde dei fiumi e nelle chiuse, traducendo sulla carta in splendidi progetti i suoi dispositivi idraulici e giungendo a ipotizzare la costruzione di un grande canale navigabile che consentisse a Firenze di raggiungere il mare.

    I motori ad acqua, la pompa a stantuffo e quella a catena, la risoluzione di problemi prettamente ingegneristici come la canalizzazione dei fiumi e, in generale, tutte le questioni connesse all'energia idraulica, corrispondono ad altrettante sezioni del volume, che vuole altresì fornire al lettore un

    Idioma: ITALIANO

 
 

Clasificador

Según nuestros usuarios

RIGUROSO
Riguroso

Determina lo preciso o impreciso que es este libro con respecto a lo que se cuenta en el mismo. 0 significa que es completamente impreciso y 10 que cuenta es rigurosamente verídico

Más información
DIVERTIDO
Divertido

Determina lo divertido que te ha resultado el libro: 0-aburrido 10-muy divertido

Más información
COMPLEJO
Complejo

Determinamos lo complejo que nos ha resultado la lectura del libro. Desde el nivel más bajo, que indica que es un texto secillo de comprender hasta el valor máximo que indica que es complejo de comprender

Más información
SORPRENDE
Sorprende

Indica lo sorprendente que resulta el argumento del libro, desde 0: previsible hasta 10: totalmente desconcertante y sorprendente

Más información
 
 

Etiquetas de otros usuarios

Así han etiquetado este libro más usuarios

Así han etiquetado otros usuarios este libro. Si ves acertada su elección puedes añadir la etiqueta con un simple clic a tus etiquetas

 
Publicidad
 
 

Comentarios de los lectores

 
 
 

Yo Leo

Información para lectores

Anillo de blogs

¿Tienes un blog?

Paga si te gusta

La forma de pago del futuro...

BiblioEtecarios

Ayudanos con los libros

Yo Escribo

Si eres autor, descubre más...

Ayuda

Todo lo que puedes hacer en la web
C/ Almagro, 2, 3ºIzda.
28010 Madrid (Madrid)
Tel/Fax : 91 288 73 76
E-mail : info@biblioeteca.com

BiblioEteca en Google Plus BiblioEteca en Rss

 
Copyright © 2015 BiblioEteca Technologies SL - Todos los derechos reservados